Un benvenuto agli igienizzanti naturali Durga

Gli igienizzanti Durga che trovi su Durgastore rispondono alle esigenze di oggi con prodotti green e piacevoli da usare, che non irritano e non inquinano.

Igienizzanti naturali Durga: no a prodotti chimici aggressivi, sì all'affidabilità

L’eccessivo uso di prodotti chimici aggressivi porta a effetti indesiderati, quali dermatiti, secchezza e riduzione delle naturali protezioni della pelle.

Inoltre, disperdere nell'ambiente, e quindi, poi, respirare, disinfettanti chimici comporta problematiche ben note di inquinamento, sensibilità chimica e allergie.

Gli oli essenziali e altri biocidi naturali possono sostituire efficacemente quelli convenzionali, con il vantaggio di migliorare la vivibilità dell'ambiente che ci circonda.

Gli Oli essenziali, naturalmente, oltre che igienizzare offrono altri effetti benefici.

Respirare l’olio essenziale di Tea Tree (Albero del tè, Melaleuca alternifolia) aiuta a combattere molti virus di tipo influenzale, come dimostrano molti studi scientifici. Inoltre, rispetto alla funzione igienizzante, gli oli essenziali permangono sulle superfici da igienizzare molto più a lungo dell’alcool etilico che è altamente volatile.

Ma vediamo in dettaglio gli igienizzanti naturali Durga disponibili sul nostro store.

Igienizzanti naturali Durga: i prodotti

Gel mani - Igienizzante antibatterico per mani

Acquista - Grazie all'azione combinata di oli essenziali e argento ionico, assicura un'azione igienizzante sulla pelle in modo delicato e sicuro. Pratico in ogni situazione in cui è necessario igienizzare le mani fuori casa, quando non è possibile lavare le mani, anche nel settore professionale. Confezioni da 100 e 500 millilitri.

SOS casa igienizzante: Igienizzante antibatterico tutte le superfici

Acquista - Pulisce e igienizza da batteri su tutte le superfici. Grazie all'azione combinata di oli essenziali e alcool deterge e rimuove in modo facile e naturale batteri e microorganismi da tavoli, piani di lavoro, maniglie, vetro, piastrelle, acciaio, computer, monitor. Ideale per igienizzare i bagni. Anche per uso professionale.

Questo prodotto non inquina l’ambiente indoor: ha invece un’azione antiossidante ed equilibrante dell'aria. Confezione da 500 millilitri con nebulizzatore.

Igienizzante tessuti: Igienizzante antibatterico anti-odore

Acquista - Elimina efficacemente batteri e cattivi odori da indumenti, tendaggi e tessuti in genere; pulisce e igienizza in profondità, grazie alla alta concentrazione di oli essenziali puri e sali minerali, senza lasciar residui. Da usare come prelavaggio. Confezioni da 500 millilitri e 2,5 litri.

Sapone mani igienizzante: Igienizzante mani Tea Tree e Ioni d'Argento

Acquista - Sapone liquido per mani igienizzante; l’azione combinata del tea tree oil e degli ioni d'argento deterge e igienizza le mani con efficace delicatezza.
Ipoallergenico. Confezione da 500 millilitri.

Covid-19 info e disposizioni attuali

Iniziamo rispondendo a una domanda che ci è stata posta molte volte riguardo la necessità di prodotti certificati: è importante fare chiarezza su di un punto importante, NON ESISTONO normative attuali per la sanificazione degli ambienti da Sars-cov-2, e quindi prodotti certificati in tal senso (anche perché non esiste una procedura di certificazione specifica per un particolare virus).

Sono invece richiesti prodotti con queste caratteristiche: prodotti con alcool 70-62% o cloro attivo allo 0,1%.

Biocidi idonei per sanificazione delle superfici

I test eseguiti fino a oggi sulla disinfezione delle superfici dal virus sars-cov-2 sono pochi e poco esaustivi. Le prove di abbattimento del virus non sono state fatte su questo virus ma su altri simili.

Lo studio base a cui fa riferimento l’OMS e il governo italiano per le indicazioni sulla sanificazione si conclude così:

I coronavirus umani possono rimanere infettivi su superfici inanimate per un massimo di 9 giorni. La disinfezione delle superfici con ipoclorito allo 0,1% o etanolo al 62 e 71% riduce significativamente l’infettività del virus corona sulle superfici entro 1 minuto di esposizione.  Ci aspettiamo un effetto simile contro il SARS-Cov-2.

Journal of hospital infection. Persistenza di coronavirus su superfici inanimate e loro inattivazione con agenti biocidi. G. Kampf et. Altri - 6-2-2020

Come è chiaramente espresso nelle conclusioni: Ci aspettiamo un effetto simile contro il SARS-Cov-2, nessuno studio è stato eseguito direttamente sul SARS-Cov-2.

Questo lo diciamo perché giornali, politici e spesso tecnici, contribuiscono a creare un immaginario falso. I ricercatori fanno il possibile con il loro lavoro e deve essere riconosciuto, l’informazione mediatica invece tende a creare un’immagine falsata delle cose.

L’alcool etilico

Deve essere utilizzato in grandi concentrazioni (almeno il 70%) per avere una qualche efficacia e questo comporta dei problemi che oggi sono passati in secondo ordine ma che non possono essere trascurati, che sono: Eczemi ed irritazioni cutanee (quando parliamo ad es. del Gel mani) poiché l’uso frequente comporta secchezza della pelle e riduzione delle difese naturali della pelle.

Si deve considerare anche l’effetto dei denaturanti e di varie sostanze che spesso si trovano nell'alcool industriale (per esempio acetone e alcool metilico) i quali non sono solo nocivi sulla pelle ma anche pericolosi se inalati.

Altra considerazione sull'alcool è dovuta al fatto che attualmente non è riconosciuto in sede di comunità economica europea come biocida (vedi ECHA e lista BPR). Quindi prodotti a base di alcool non potrebbero essere venduti come disinfettanti, biocidi e tantomeno possono essere certificati da organismi comunitari.

Oltre ciò dobbiamo sapere che i test sui vari biocidi condotti valutano la riduzione virale in test di laboratorio dopo 30 o 60 secondi di esposizione al biocida. La domanda che viene spontanea è questa: in condizioni ambientali normali, quando applichiamo il prodotto su una superficie a una temperatura diciamo di 25°C (primavera), per quanto tempo persiste un agente estremamente volatile come l’alcool etilico?

In realtà la sua concentrazione si riduce del 60% nei primi 10 secondi, quindi non ha il tempo di agire efficacemente.

Cloro attivo

Generato da sali come ipoclorito di sodio, vediamo che i test su virus e batteri ne indicano una buona efficacia a basse concentrazioni (0,05%). Le norme dell’attuale d.p.c.m. chiedono una concentrazione 0,1% di Cloro attivo; noi lo riteniamo il male minore.

Oli Essenziali

Benché non contemplati nel d.p.c.m relativo alla sanificazione da coronavirus come molti altri biocidi, dobbiamo tenere presente alcuni vantaggi significativi: gli oli essenziali tra cui Tea Tree oil, menta piperita e lavanda (solo per citare i più significativi) hanno dimostrato di essere attivi contro microorganismi resistenti ai normali antibiotici, hanno un effetto antivirale su molti virus, anche di tipo influenzale. Hanno una bassa volatilità per cui rimangono presenti sulle superfici trattate molto più a lungo rispetto all'alcool etilico. Hanno inoltre un effetto estremamente positivo se inalati o impiegati per uso topico nelle giuste proporzioni.

I dati sopra riportati sono semplificati, l’articolo completo può essere scaricato QUI.

Avvertenze

L'uso eccessivo degli igienizzanti può portare a effetti indesiderati come allergie, eczemi, danni alle vie respiratorie.

Con gli igienizzanti naturali Durga cerchiamo di migliorare la qualità della vita utilizzando il più possibile biocidi naturali, tra i quali gli oli essenziali.

Gli oli essenziali non hanno solo un potente effetto antibatterico e antimicotico, e combattono efficacemente molti virus, esplicando un effetto benefico sulle vie respiratorie. Sono antiossidanti e hanno effetto terapeutico sul sistema nervoso (aromaterapia).